La mia rivoluzione: svegliarsi presto!

Oggi Voglio condividere con voi una scoperta avvenuta per caso ma che mi ha cambiato decisamente la vita.

Ho sempre pensato di essere una persona nottambula, pensavo di trarre il meglio della giornata proprio nelle ore in cui solitamente tutti si dedicano allo svago.
Poi a causa, e a questo punto per fortuna, degli orari di lavoro della mia dolce metà ho cominciato ad alzarmi alle 6:30.

Inizialmente Lo facevo per poter fare colazione assieme lei e poterle augurare buona giornata, con il passare dei giorni però notai un netto miglioramento del mio umore.
Qualche tempo dopo per cause di forza maggiore cominciai a svegliarmi ben più tardi, alle 8:30 circa.
Piano piano comincia ad accumulare ansia, stress, insoddisfazione.
Quando ripresi alzarmi presto tutto questo scomparve.

I benefici dell’ alzarsi presto.

Alzarsi un’ora o due prima dell’orario a cui siamo abituati può sembrare qualcosa di impossibile e anche inutile. Ma se c’è una cosa che ho imparato è che in realtà questo piccolo gesto riesce a dare una svolta alla mia giornata.

1. Tempo per se stessi.
Indipendentemente da come decidiamo di utilizzare questo momento, sarà certamente soltanto nostro dato che al mattino presto, difficilmente verremo disturbati. A questo punto sta soltanto a noi dedicarci a qualcosa che ci mette di buonumore e ci dia energia per affrontare la giornata. Ad esempio possiamo decidere di dedicarci al nostro benessere facendo yoga (anche solo 10 minuti), preparando una buonissima e sana colazione, leggendo qualche pagina del nostro libro preferito, dedicandoci alla nostra igiene personale o ancora pianificare la nostra giornata in modo da avere chiari gli obiettivi. Attenzione non sottovalutiamo anche il dolce far niente che possiamo concederci in questo momento. 

2.Produttività.
Uno dei maggiori benefici che ho potuto provare sulla mia pelle è stato l’incremento della produttività. Solitamente dopo la colazione sbrigo tutte le faccende di casa, in questo modo alle 8 sono già operativa e posso dedicarmi a tutte quelle attività lavorative e non lasciate in sospeso. Vi faccio un esempio, se ogni giorno usciamo alle 8:30 e rientriamo alle 19, prepariamo la cena e alle 21 siamo finalmente liberi capite bene che le energie ormai sono agli sgoccioli e molto probabilmente ci abbandoneremo all’abbraccio del divano e di Netflix fino a quando non ci addormenteremo. Se invece anticipo la mia sveglia di un’ora o un’ora e mezza posso investire il tempo e le mie energie fresche in qualcosa che mi piace.

3.Vivere senza fretta.
Questo nuovo approccio mi ha insegnato a programmare bene la giornata e a non dover correre cercando di incastrare tutto. Mi sento finalmente padrona del mio tempo!

4. Ritrovarsi in sé stessi.
Questo momento di quiete silenzio al mattino può permetterci facilmente di entrare in contatto con noi stessi, distaccando ci dai social e da tutte quelle distrazioni che non ci permettono di ascoltarci. 

5. Non perderete più tempo.
Molti potrebbero pensare che una volta arrivata sera si sentiranno frustrati perché dovranno andare a letto presto essendo molto stanchi, ma vi chiedo… quante delle vostre serate sono effettivamente produttive? Prima di prendere questo ritmo finivo spesso per non sapere cosa fare, stare sul divano ad aspettare di andare a dormire, addormentarmi ovunque io mi trovassi.

Come instaurare questa buona abitudine.

Per molti e svegliarsi presto può sembrare impossibile mentre invece è solo una questione di strategia.

1. Posizionare la sveglia lontano dal letto.
Questo è un consiglio molto diffuso e anche utile, mettere fisicamente i piedi giù dal letto abbatte ogni tipo di barriera che si frappone tra voi e la vostra buona abitudine.

2. Procedere per gradi.
Se il vostro obiettivo è quello di alzarmi un’ora prima del vostro solito orario, non puntate subito troppo in alto. Cominciate con 15 minuti prima è aumentata e via via di settimana in settimana. 

3. Andare a dormire presto la sera.
Ovviamente non possiamo pensare di svegliarsi alle 5:30 e andare a dormire a mezzanotte. Un buon sonno è fondamentale per ritrovarci con le energie sufficienti ad affrontare la giornata calcolate sempre di dormire almeno 7/8 ore.

4. Premiatevi al risveglio.
Siete riusciti a rispettare il programma e a svegliarvi all’orario prestabilito? Ottimo è il momento di regalarvi una coccola che sia un cioccolatino durante la colazione, un caffè al bar o qualunque altra cosa vi ispiri.   

5. Nessuna pressione.
Chiaramente durante il weekend potete tranquillamente svegliarvi all’orario che preferite. Se anche dovreste non rispettare la sveglia durante la settimana, non colpevolizzatevi probabilmente ne avevate bisogno.

Spero davvero di avervi stimolato a prendere questa fantastica abitudine, io non tornerai più indietro! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore