Torta di mele… in padella!

Eccoci qui! In questi giorni di calma apparente e tempo da occupare ho pensato di spadellare sperimentando un tipo di cottura alternativa per un dolce, la padella!

Ebbene sì, è possibile!

Vediamo subito quali sono gli ingredienti ed il procedimento

Ingredienti

  • 1 tazza e mezza di farina 00
  • mezza tazza di zucchero di canna
  • 100 ml d’acqua
  • 80 ml di olio di semi di girasole (o altro olio vegetale)
  • 2 mele
  • mezza bustina di lievito in polvere
  • succo di un mezzo limone
  • un pizzico di sale
  • cannella (opzionale)
ingredienti

Preparazione

tagliare a pezzettini piccoli una mela e aggiungete il succo di limone per non farla annerire
tagliate a spicchi la seconda mela
prendete la mezza tazza di zucchero
scioglietelo nell’acqua precedentemente scaldata
aggiungete l’olio e poi travasate tutto in una ciotola e mescolate con una frusta elettrica
aggiungete alla miscela di acqua, olio e zucchero tutti gli ingredienti secchi (farina e lievito). Incorporate le mele e amalgamate
ungete la padella antiaderente asciugando l’ilio in eccesso con della carta assorbente
quando sarà calda aggiungete l’impasto. ATTENZIONE la fiamma deve stare sul minimo!
coprite con il coperchio, meglio se trasparente così da controllare la cottura. Dopo 35 minuti, con l’aiuto di un foglio di carta forno o del coperchio, girate la torta e fate cuocere anche la parte superiore. Cuocete per altri 10 minuti.
Una volta cotta adagiatela su un piatto, aspettate che si raffreddi e, se di vostro gradimento, spolverate con zucchero a velo.

Certo il risultato finale non è degno di una pasticcera con i fiocchi ma per essere il primo tentativo direi che è andata piuttosto bene!

Mi piacerebbe ricevere le foto delle vostre torte in padella!

Alla prossima, vostra T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore