Colonna lombare: prendiamocene cura

Soffri di mal di schiena? Oppure ci tieni particolarmente a capire cosa fare per conoscere meglio la tua schiena? Oggi scopriremo insieme qualcosa di più su una zona molto importante del nostro corpo: la colonna lombare.

La colonna lombare è il tratto inferiore della schiena, composto da 5 vertebre, che vengono etichettate con le sigle L1, L2, L3, L4, L5. Tra una vertebra e l’altra si trova il disco, che funziona come un ammortizzatore. È progettato per assorbire gli stress e permette ai corpi vertebrali di muoversi l’uno rispetto all’altro. Ogni disco è costituito da un forte anello esterno di fibre, chiamato anello fibroso, e un centro morbido, denominato nucleo polposo. Il nucleo del disco ha un contenuto di acqua molto elevato, che aiuta a mantenere la sua flessibilità e la sua capacità di assorbimento degli urti.
La colonna vertebrale ha anche l’importante proprietà di proteggere il midollo spinale.

Alle vertebre lombari si attaccano alcuni muscoli molto importanti, tra cui il muscolo psoas e il diaframma (a quest’ultimo muscolo abbiamo dedicato un articolo la settimana scorsa, apri QUI per leggerlo)

Il muscolo psoas parte dalla colonna lombare e si unisce al muscolo iliaco andando a inserirsi sul piccolo trocantere del femore.
L’ileo psoas può:
– flettere la gamba (come se volessimo portare il ginocchio verso il petto)
– flettere la colonna vertebrale in avanti (come quando ci pieghiamo per andare a toccarci la punta dei piedi)
– aumentare la lordosi lombare, ovvero la normale curvatura in avanti di questo tratto di colonna
Poiché svolge numerosi funzioni, il muscolo psoas si attiva durante moltissimi movimenti quotidiani che compiamo. Inoltre questo particolare muscolo è anche in contatto con importanti organi: il rene, l’intestino, i legamenti dell’utero. Questo significa che un problema presente a livello, per esempio, di intestino può andare a creare un mal funzionamento dello psoas.
Se l’ileo psoas lavora male, questo influisce fortemente sulle vertebre lombari e ciò può portarti ad avere dolori a livello della schiena. In QUESTO video puoi trovare degli esercizi interessanti per migliorare il funzionamento di questo importante muscolo.

Per risolvere il tuo mal di schiena è importante che richiedi innanzitutto il parere del tuo medico di base e in seguito puoi rivolgerti a figure specializzate nel risolvere questi problemi, come per esempio gli osteopati. In QUESTO articolo trovi un approfondimento di come l’osteopatia può aiutarti per il mal di schiena.

Ti invitiamo anche a leggere QUESTO articolo, in cui trovi video e spiegazioni di esercizi utili per mantenere la tua schiena in salute.

dott.ssa Alice Delbono – dott. Stefano Grassotti

www.osteopatiabrescia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore