Chiacchiere vegane.. tre ricette green!

Chiacchiere, Bugie, Frappe, Cenci, Sfràppole… questi sono solo alcuni dei nomi con cui viene chiamato questo dolce che da moltissimi anni caratterizza il nostro carnevale.
La storia ci racconta che, secondo la leggenda napoletana, la ricetta delle chiacchiere sarebbe nata alla corte della regina Savoia che, in vena di intrattenersi con i suoi ospiti, chiese al pasticcere di corte Raffaele Esposito un dolce che potesse allietare e accompagnare quei momenti.
Il pasticcere allora chiamò “chiacchiere” i dolci proposti alla regina che ne apprezzò gusto, dolcezza e consistenza.

Ma ora veniamo all’anima di questo articolo! Vi propongo tre ricettine golose e semplici per ricreare questo dolce e rendere il vostro carnevale a prova di bomba!

RICETTINA ALCOLICA

Ingredienti:

  • 250g di farina 00
  • 50g di zucchero
  • 1 bicchierino di grappa
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • qb di olio di semi
  • 3 cucchiai di yogurt di soia
  • 1 limone
  • qb di zucchero a velo

Preparazione:

  1. In una ciotola capiente versate la farina, lo zucchero, l’olio, lo yogurt, la grappa, il vino e la scorza grattugiata del limone.
  2. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto sodo, poi trasferitelo sul piano di lavoro e continuate a lavorare fino a quando non diventa liscio ed elastico.
  3. Avvolgetelo in un foglio di pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  4. Disponete poi il panetto su una spianatoia con poca farina e tiratelo con il matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile.
  5. Con la rotella dentellata ricavate dei rettangoli.
  6. Scaldate in una larga padella 3 dita di olio di semi e friggete le chiacchiere fino a quando risultano dorate da entrambi i lati. 
  7. Prelevatele con una schiumaiola o una pinzetta e mettetele ad asciugare su della carta forno.
  8. Lasciate raffreddare e cospargetele di zucchero a velo.
https://www.samefast.it/articoli/ricette-buonumore-chiacchiere-di-carnevale/

RICETTINA LIGHT

Ingredienti:

  • 300g di farina integrale
  • 120ml di latte di soia
  • 60g di zucchero di canna
  • 50g di amido di mais o fecola di patate
  • 50ml di olio di mais
  • 30ml di succo di mela
  • 8g di lievito naturale o cremor tartaro
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • qb di zucchero a velo

Preparazione:

  1. Ponete in una ciotola capiente tutti gl’ingredienti secchi, quindi farina, zucchero, lievito, amido ed infine la buccia grattugiata del limone.
  2. In un’altra ciotola mettete gli ingredienti liquidi, incorporandoli fra loro, quindi olio, succo di mela e latte di soia.
  3. Versate quindi i liquidi nelle polveri e iniziate a mescolare prima con l’aiuto di un mestolo e poi procedendo con le mani fino ad ottenete una palla morbida e liscia.
  4. Lasciate riposare il composto in frigorifero, coperto, per circa 30 minuti.
  5. Prendete l’impasto, dividetelo in due panetti e iniziate a stendere il primo con un mattarello ottenendo una sfoglia sottile (avendo cura di mantenere l’altro panetto sempre coperto, ma fuori da frigorifero)
  6. Tagliate con una rotella dentata i rettangoli e praticate un taglio anche nel centro per facilitare la cottura dei dolcetti.
  7. Ponete le chiacchiere su una teglia coperta con carta forno e cuocetele a 180 °C a forno statico, per circa 10 minuti. Sono pronte quando la superficie inizia a diventare dorata.
  8. Una volta sfornate e fatte raffreddare spolverate con lo zucchero a velo.
https://gruppocampanale.it/ricette/chicchiere-carnevale-la-ricetta/Chrust Pastries

RICETTINA FAST

Ingredienti:

  • 320g di farina 0
  • 60g di zucchero di canna
  • 30g di olio di mais o di semi
  • 150g di acqua
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • qb di zucchero a velo

Preparazione:

  1. In un contenitore unisci e mescola olio, acqua e zucchero ed in un altro versa la farina setacciata con un pizzico di bicarbonato.
  2. Unisci poco a poco la parte liquida con la solida e con l’aiuto di un cucchiaio amalgama bene il tutto.
  3. Quando la farina sarà assorbita del tutto, puoi continuare ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido dalla superficie liscia e omogenea.
  4. Trasferisci l’impasto su un piano di lavoro spolverato di farina e dividilo 4 panetti.
  5. Con l’aiuto di un mattarello stendi degli strati d’impasto molto sottili, di circa 3 mm e con un coltellino o con la rotella taglia pasta, forma dei piccoli rettangoli di circa 3×6 centimetri.
  6. Ripiega su se stessi i rettangoli d’impasto.
  7. Friggi le chiacchiere in abbondante olio di semi rigirandole su entrambi i lati finché la superficie non risulterà ben dorata.
  8. In alternativa potranno essere cotte in forno a 170° per circa 8 minuti.
  9. Una volta raffreddate spolvera di zucchero a velo a piacere
https://gruppocampanale.it/ricette/chicchiere-carnevale-la-ricetta/

Un consiglio per i golosoni è quello di cospargere le chiacchiere, una volta raffreddate, con del cioccolato fondente fuso… vedrete che delizia!

https://www.ladyveg.it/frappe-al-forno-vegan-vegan-mardi-gras-fritters/

N.B. Una volta cotte si conservano fragranti per 24/48 ore ben chiuse all’interno di un sacchetto da pane e conservato al riparo dal calore.

Bene cari lettori e care lettrici, non mi resta che augurarvi buon appetito e vi esorto a condividere foto e pareri se mai doveste cimentarvi con una di queste tre ricette!

Qua la mano, Valeria

Fonti:
https://www.agrodolce.it/ricette/chiacchiere-vegane/
https://sfizioveg.com/chiacchiere-vegan/
https://www.vegolosi.it/diventare-vegetariani/chiacchiere-vegane-di-carnevale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore