Canto: 5 benefici per la mente

Nel precedente articolo (se ve lo siete perso lo trovate qui) abbiamo visto ed analizzato quali siano alcuni dei benefici per il corpo che il canto porta nella vita delle persone. Oggi scriverò dei benefit per la mente che forse sono meno evidenti ma sicuramente altrettanto importanti.

  1. Accettazione delle diverse culture. Il canto è cultura, tradizione e storia. Cantando canzoni in varie lingue e di artisti provenienti da tutto il mondo è inevitabile imbattersi nel vissuto di realtà diverse dalla nostra. Questo non potrà che accrescere la nostra comprensione delle difficoltà di un’altra vita che potrà anche essere molto differente dalla nostra e portarci ad un nuovo livello di empatia.
  2. Appartenenza ad un gruppo o comunità. Che si faccia parte di una band o di un coro cantare insieme ad altre persone è un atto molto intimo. Si accetta di comunicare con gli altri ad uno stadio molto profondo dove non servono parole per capirsi, basta uno sguardo ed è subito intesa! Questo può portare moltissimi benefici in termini di fiducia e capacità di aprirsi agli altri. 
  3. Sviluppo creativo. Inizialmente si studiano le basi teniche e le canzoni di altri artisti, ma avete mai pensato di avere delle doti creative nascoste? Una delle cose più belle che il canto mi ha donato è proprio la consapevolezza di avere l’abilità e la voglia di scrivere storie, testi, note che in una canzone diventano qualcosa di più e che restano nel cuore di chi le ascolta.
  4. Panacea per il dolore. Quante volte cantante a squarciagola se siete felici? E se siete tristi? Ogni momento della nostra vita sembra abbia una sua canzone perfetta! Vi siete mai soffermati a sentire l’effetto che vi fa? Non vi sentite subito meglio indipendentemente dall’emozione che state vivendo? La prossima volta che vi capita fateci caso. Potrete scoprire lati di voi che non conoscevate!
  5. Connessione con la nostra parte spirituale. Prima o poi nella vita si sperimenta il bisogno di avere un piccolo momento spirituale per noi. La cultura e la storia ci insegnano che la voce ha un profondo collegamento con il nostro io più profondo.

Vi invito a sperimentare cosa suscitano vari tipi di canto in voi, che si tratti di mantra, preghiere, canto armonico, gospel, etc.

Che ne pensate? Avete già sperimentato e trovato qualche beneficio? Come sempre siamo curiosissime di leggere le vostre esperienze!

Alla prossima, vostra T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore