I 10 benefici della meditazione

In questi mesi abbiamo parlato spesso di meditazione e pratiche meditative. Ma perchè è salutare meditare?

Ecco i principali benefici derivati dal dedicarsi quotidianamente alla meditazione:

Aumenta il grado di consapevolezza dei nostri stati interni. Mettendosi in ascolto di noi stessi ci rendiamo conto dei nostri meccanismi mentali e abbiamo l’opportunità di modificarli. 

Ci permette di dirigere meglio la nostra attenzione e le nostre energie. Le distrazioni sono uno spreco di energie, mentre la concentrazione ce le restituisce. Siamo tutti consapevoli che le nostre energie fisiche sono limitate e che per poterle reintegrare dobbiamo nutrire il nostro corpo e prendercene cura. Talvolta però ci dimentichiamo che anche le nostre energie psichiche hanno un limite e non ci preoccupiamo di prenderci cura della nostra mente e di nutrirla (per esempio attraverso la meditazione, esercitando attività creative, ascoltando musica, prendendosi del tempo per sé).

Coltiva l’empatia e la compassione amorevole. Conoscere sé stessi ci permette di comprendere meglio anche gli altri. Diventiamo più accoglienti e accomodanti senza scadere nel giudizio. Sviluppiamo una più consapevole intelligenza emotiva e relazionale. Spesso si crede che la meditazione sia assenza di pensiero, e così quando cerchiamo la concentrazione e vengono a farci visita pensieri, idee ed emozioni tendiamo ad arrabbiarci con noi stessi e ad infastidirci. I maestri invece ci insegnano ad accogliere questo pensiero senza giudicarci per averlo fatto e a tentare di passare oltre senza perdere la pazienza. “Se questo pensiero si è presentato significa che per me è importante, lo osserverò e passerò oltre”. Imparando così ad essere compassionevoli verso noi stessi ed il nostro essere semplicemente umani, impariamo a rispecchiarci negli altri e a proiettare in loro la nostra compassione. “Quest’uomo nella macchina di fronte procede molto lentamente, probabilmente sta cercando un indirizzo, proprio come è accaduto a me tempo fa”.

Impariamo a rallentare, a vivere nel momento qui ed ora. Mentre meditiamo cerchiamo di mantenere l’attenzione sul nostro respiro. Quando la mente divaga cerchiamo di riportarla dolcemente al momento presente e in questo modo essa, lentamente, si placa.

Diventiamo consapevoli di un centro calmo e stabile che ci mantiene in rotta anche quando la nostra vita è sottosopra. 

Ci fornisce gli strumenti per essere resilienti ed affrontare i periodi difficili.

Facciamo più affidamento su di noi. Dal momento in cui lo sviluppo della quiete interiore e dell’energia avviene dentro di noi e non dipende da un’altra persona o da una particolare situazione, iniziamo a sentirci pieni di risorse e indipendenti, ed è una sensazione decisamente bella, un enorme sollievo. Non abbiamo bisogno di guardare al di fuori di noi per essere appagati e ricercare la nostra serenità.

Siamo più consapevoli del nostro corpo. Attraverso la respirazione impariamo ad ascoltare il nostro corpo e quanto meraviglioso esso sia.

Dal benessere mentale scaturisce benessere fisico. Gli psicologi hanno ormai superato la vecchia dualità mente-corpo e sono concordi nell’affermare che il benessere dell’individuo scaturisce dall’equilibrio tra un corpo sano ed una mente serena. Coltivare quindi l’attenzione e la cura per la nostra mente contribuirà ad allontanare lo stress e le patologie ad esso correlate.

Migliora l’umore ed il benessere psicologico

Concludo questa piccola carrellata facendo un piccolo ma necessario appunto. Mi è capitato di leggere testi e post in cui si afferma che la meditazione cura questa o quella malattia. In tal senso credo sia opportuno sottolineare che pur avendo, come abbiamo visto, numerosissimi benefici, la meditazione non può in alcun modo sostituire la medicina tradizionale o il supporto di un professionista.

Bene, abbiamo visto alcuni dei principali, vantaggi della meditazione, vi è venuta voglia di cominciare?

Seguite i link qui sotto allora! E alla prossima Mind Pill!

Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore