Lunedì, semplicemente arriva…

Un haiku divertente

Ed eccoci ancora qui! Pronti per ripartire con una nuova settimana ricca di eventi e di avventure!!!

Oggi voglio proporvi un haiku dai toni leggeri e divertenti, oppure drammatici, dipende dai punti di vista!

Che luna:
il ladro
si ferma per cantare.
Yosa Buson (1716 – 1784)

Nel leggerlo ho immaginato questo ladro vestito di stracci imbambolarsi davanti alla luna e proprio come farei io, mettersi a cantare… “Vide’o mare quant’è bello! Spira tantu sentimentooooooooo” (non chiedetemi il perché) ma la cosa davvero divertente è il seguito che ho costruito nella mia testa. Il ladro viene beccato da un passante che allerta le guardie dello shogun!!! Ne segue un rocambolesco inseguimento dove si intrufola in case, sotto le vesti di una geisha, indossa una maschera del teatro No fingendosi parte dell’arredamento, si nasconde dietro il folto pelo di un akita ma alla fine si arrende e capisce che deve combattere!!!

Perciò si mostra per quello che è, un ninja esperto che comincia a saltare sui tetti aiutandosi con il suo rampino! Con la sola impugnatura della sua katana colpisce i nemici facendoli svenire e lasciando dietro di sé i suoi inseguitori. A questo punto la rivelazione, è una sorta di orientale Robin Hood che vuole in realtà recuperare gli averi rubati al suo padrone. La mia storia si conclude con il ninja che osserva di spalle il nuovo giorno sorgere, con il cuore gonfio di gioia per aver fatto del bene.

Sì, lo so, potrebbe sembrare che io abbia bevuto un po’ troppo, vi assicuro che non è così, amo semplicemente troppo il Giappone e la sua cultura.

Nulla di più!!!
Mi piacerebbe davvero tantissimo leggere quali storie suscita in voi questo haiku!!!

Alla prossima, vostra T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore