13 trucchi per risparmiare sulla spesa! (parte 1)

Quante volte vi sarà capitato di arrivare a fine mese e ritrovarvi con meno soldi di quanto immaginavate? O di arrivare alla cassa e meravigliarvi di quanto fosse alto il conto?

In famiglia siamo in 2 esseri umani mangioni e 4 pelosi altrettanto affamati e con esigenze particolari, occorre quindi ingegnarsi per riuscire a far quadrare i conti!!!
Per moltissimo tempo ho lasciato correre, poi per necessità ho dovuto trovare dei modi per alleggerire il peso del conto!

Ogni quanto fare la spesa?

Molte persone pensano che fare la spesa ogni 2 giorni o meno sia la cosa migliore, si evita che le cose nel frigo vadano a male, si mangiano cose fresche e si compra solo quello che serve. Purtroppo ho provato questo metodo e posso dire che non funziona, si spende molto di più!
Infatti tra una cosa e l’altra mi ritrovavo a spendere 10/15/20€ ogni volta perché magari mentre ero lì venivo attratta da offerte o cose che pensavo potessero servirmi. Tenete a mente questo punto ne riparleremo più avanti!
Attualmente la soluzione migliore mi pare essere la spesa settimanale.

Trucco n. 1

Organizzazione dei pasti!

Decidere prima quanti e quali pasti fare durante la settimana si è rivelata la mossa vincente per risparmiare in modo sensibile sulla spesa ma non solo! Stilare questa lista vi permette anche di avere una visione d’insieme sui nutrienti che introdurrete attraverso il cibo.
Sarà molto più semplice accorgersi della nostra attitudine al cibo spazzatura e in questo modo non faremo solo del bene al nostro corpo, evitandoli o limitandoli, ma terremo a bada anche la linea!

Come farlo?
Scrivete una semplice tabella con il giorno della settimana e cosa prevedete di mangiare a pranzo e a cena, ad esempio:
lunedì, P (pranzo) pasta al pomodoro C (cena) insalata e bistecca ai ferri.
martedì P risotto ai funghi C carote ad insalata e zuppa di orzo.
Andate avanti così per tutta la settimana, ovviamente se andate a fare la spesa di sabato la vostra lista andrà da sabato fino a quello successivo.

A questo punto sulla base di quello che avete scritto, fate una lista di tutti gli ingredienti.

P.s. I pasti ovviamente sono sostituibili, se avete scritto che giovedì sera mangerete hamburger e insalata ma ne avete voglia martedì, nessuno vieta di fare spostamenti!

Se non avete idee per i menù settimanali basterà cercare su internet vi stupirete di quanti programmi già compilati potrete trovare!
Qui sotto vi lascio un foglio che potrete stampare per il vostro menù ma su Pinterest ce ne sono davvero tantissimi!

Trucco n. 2

L’arte dell’incastro

Utilizzate un’ingrediente per più pasti! Ad esempio se prendete un sacchetto di patate da 1,5 kg prevedete di fare delle pietanze che vi permettano di finirle nel giro di una settimana! Esempio un giorno le farete al forno, un giorno lesse ad insalata, oppure in purè e così via!

Trucco n. 3

Evitate di fare avanti ed indietro

Scrivete la lista della spesa in modo che i prodotti siano facilmente reperibili durante il percorso e non vi ritroviate a vagare dal reparto frigo a quello dei surgelati per poi tornare all’ortofrutta etc etc. è fondamentale. Infatti durante queste “traversate”, oltre ad impiegare più tempo incappando nella sensazione di ubriachezza, finirete più facilmente a comprare anche qualcosa di superfluo esterno alla vostra lista.
I supermercati sono fatti bene o male nello stesso modo, quindi mettete in cima alla lista i prodotti del reparto ortofrutta, poi i freschi, poi pasta sughi e conserve fino ad arrivare ai surgelati che si trovano solitamente nelle ultime corsie.

Trucco n. 4

Definite un budget!

Andare a fare la spesa con le idee chiare su quanto volete spendere circa (in base anche a cosa serve) è un ottimo modo per risparmiare, infatti sarete molto più rigorosi nell’acquistare solo quello che avete in lista ed eventualmente procedere ad una scrematura se si va troppo oltre!
Il budget varia ovviamente sia in base a quante persone compongono il nucleo famigliare ma anche a quanti prodotti extra occorre acquistare.
Tra questi rientrano i prodotti per l’igiene personale, pulizia della casa, ambienti, cartoleria e simili, divertimenti etc.

Trucco n. 5

Tenere d’occhio il conto

Facendo spesa all’Esselunga sono solita fare utilizzo del presto spesa, un apparecchio elettronico con il quale è possibile scannerizzare il codice a barre dei prodotti e vedere il totale della spesa e i punti accumulati, inoltre una volta alla cassa si potrà semplicemente pagare senza fare la fila.
Non potrei più farne a meno!
In alcuni periodi però non ho potuto fare lì la spesa, quindi mi sono affidata semplicemente alla calcolatrice del cellulare. Vedere la cifra esatta che state spendendo vi porta più facilmente a rispettare il budget e a scartare tutti quegli articoli superflui e non necessari.

Trucco n. 6

Ne ho davvero bisogno?

Questa è una domanda che occorre farsi mentre si acquistano determinati prodotti che anche se in offerta o particolarmente allettanti, non ci servono davvero.
Il junk food oltre che essere non proprio salutare è spesso molto costoso anche se non sembra!
Le patatine in sacchetto ci sembrano un buon compromesso tra prezzo e gusto/sfizio ma moltissimi non sanno che al kg arrivano a costare anche 24 euro!
Calcolando che il loro valore sul mercato è di 0,20 centesimi al kg la convenienza va a farsi friggere (giusto per restare in tema).
Per approfondire ci lascio questo video!

Mi sono davvero divertita moltissimo a fare pratica nel tempo e meravigliarmi di quanto sia possibile risparmiare con qualche piccola accortezza! Spero di essere stata utile e aspetto altri suggerimenti o i vostri feedback!

Vi aspetto per la seconda parte!!!

Alla prossima, vostra T.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore