Minimalismo: Less is more

Nata come filosofia dalla mente del giornalista giapponese Fumio Sasaki e divenuta uno stile di vita abbracciato da molti che permea anche arte, architettura e design di interni, il minimalismo è la dedizione all’essenziale oltre l’imperativo attuale per cui bisogna possedere per essere.

“La perfezione si ottiene non quando non c’è più niente da aggiungere bensì quando non c’è più nulla da togliere”
A. de S. Exupery

Il minimalismo è il focus della qualità sulla quantità.

Non significa eliminare tutto ciò che abbiamo ma circondarci
di pochi oggetti utili che amiamo.

Significare virare verso un acquisto consapevole ed un rapporto più equilibrato con il mondo delle cose.

In tal senso il minimalismo, in contrapposizione al consumismo, può essere un passo verso uno stile di vita più sostenibile: comprare meno significa sprecare meno.

Semplificare è quindi la parola chiave.

“ Il minimalismo è la ricerca volontaria di ciò che porta gioia nella nostra vita e l’eliminazione di tutto il resto”

Minimalismo vuol dire riempirsi di esperienze anziché di oggetti, di relazioni appaganti invece che di inutili ninnoli; significa portare sé stessi senza nascondersi dietro le mode e la smania di possesso.

Tutto ciò ci porta alla consapevolezza che la nostra felicità non può basarsi sull’ottenimento di cose materiali.

Un ambiente minimale è necessariamente più ordinato e spesso l’ordine esterno si rispecchia nell’ordine all’interno della nostra mente.

“Minimalism isn’t about removing things you have. It’s about removing the thing that distract you from from the things you have”
Joshua Becker

Personalmente ho trovato grande giovamento nell’abbracciare
questa filosofia , voi cosa ne pensate? Sareste in grado di approdare ad uno
stile di vita minimalista? Oppure credete non sia un approccio sensato?

Fatecelo sapere nei commenti!

A presto,

Barbara.

Libri consigliati: The year of less Flanders

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore