10 consigli utili per migliorare la tua salute posturale

Vuoi sapere come evitare che insorgano o (se già ne soffri) che si aggravino dolori alle spalle, al collo o alla schiena? Sai, se ci pensi bene è proprio la tua quotidianità a fare la differenza per la tua salute, anche per quella posturale. Abbiamo pensato di proporti una lista di 10 consigli utili per migliorare la tua salute posturale durante la vita quotidiana: quando sei seduto, mentre stai guidando, quando sollevi carichi, quando dormi, quando scegli le scarpe per i tuoi bimbi e tanto altro.

  1. Quando trasporti pesi (buste della spesa, borse, valige), cerca di distribuire il peso equamente su entrambi gli arti superiore, per evitare di camminare col busto inclinato lateralmente. Quando utilizzi borsette o tracolle, evita di poggiarle sempre sulla stessa spalla. Prediligi l’utilizzo di zainetti a borse e tracolle, per distribuire equamente il peso su entrambe le spalle.
  2. Quando devi sollevare un peso importante prima accovacciati flettendo bene le ginocchia, poi mentre sollevi il peso spingi i piedi come se volessi affondarli nel pavimento e raddrizza le gambe. Questo movimento è ben spiegato in questo video (clikka qui per il link) che abbiamo realizzato proprio per aiutarti a comprendere l’importanza di acquisire questo importante schema motorio per salvaguardare la salute della tua schiena.
  3. Quando sei seduto sulla sedia è molto importante che impari ad “auto-sostenerti”, evitando di poggiare eccessivamente la schiena e le spalle allo schienale, scivolando avanti col bacino e atteggiando la schiena in modo scorretto (eccessiva flessione). Ti consigliamo la lettura di questo interessante articolo in cui si spiega del perché la postura seduta sulla sedia (anche quelle più costose ed ergonomiche!) non è la posizione migliore per il corpo di un essere umano e non è certamente quella da mantere per ore durante la giornata…
  4. Evita di accavallare le gambe quando sei seduto. Se proprio non riesci a farne a meno, alterna la posizione evitando di avere sotto sempre la stessa gamba.
  5. Quando sei in auto sarebbe bene che il tuo sedile abbia un supporto per la zona lombare, se la tua auto non lo ha in dotazione, puoi realizzarne uno tu, utilizzando anche solo un semplice asciugamano arrotolato da posizionare dietro la schiena (con l’asciugamano puoi calibrare lo spessore in base alle tue sensazioni). In alternativa puoi acquistarne uno apposito.
  6. Evita di tenere il portafogli nella tasca posteriore dei pantaloni e di sedirtici sopra: agisce come rialzo, provocandoti un’inclinazione del bacino. Inoltre la pressione sul gluteo potrebbe contribuire all’irritazione del nervo sciatico
  7. Evita i materassi con le molle molle e le reti con componenti metallici. Durante il sonno togli anelli, bracciali, collane, orologi, ecc… soprattutto se in bocca hai amalgame. Questa non è la sede in cui approfondire un argomento così complesso, ma se sei interessato a scoprire cos’è il microgalvanismo e il suo impatto negativo sulla postura, ecco un link interessante: articolo Dott. Roberto Amich
  8. Quando compri le scarpine per i tuoi bimbi, sceglile che abbiano il plantare completamente piatto poiché qualsiasi soletta a “stampo” o “anatomica” non è detto che sia ideale per il piede del tuo bambino. Molto meglio una soletta neutra. Quando puoi, fai camminare il tuo bimbo a piedi nudi (a tal proposito ecco qui un video che abbiamo creato sul barefoot, il camminare scalzi e la sua importanza)
  9. Se ti mancano dei denti fai in modo di mettere impianti o protesi al più presto; avere tutti i denti è fondamentale per l’equilibrio occlusale della tua bocca e per la tua postura in generale. L’occlusione dentale, se non è corretta, interferisce con l’equilibrio della muscolatura cervicale e crea una serie di disfunzioni posturali “a catena” fino ad interferire anche con l’appoggio podalico. Non solo i tuoi denti, ma anche la tua lingua deve funzionare correttamente, soprattutto durante la deglutizione (un atto che compi spontaneamente 2000 volte al giorno). Vuoi approfondire questa correlazione bocca-postura? Ecco un video che abbiamo realizzato a tal proposito
  10. Ultimo consiglio: pratica attività motoria con una certa continuità e se soffri di qualche dolore non accontentarti di assumere farmaci e lenire il sintomo per qualche periodo. Se il tuo corpo ha bisogno di trovare un buon equilibrio ci sono molti modi per aiutarlo e per ridurre l’utilizzo di farmaci. Una di queste strade, quella che noi pratichiamo quodianamente nel nostro studio, è l’osteopatia (ed ecco un articolo sul perché l’osteopatia può esserti utile).

Che ne pensi di questi suggerimenti? Ti piacerebbe approfondire qualcuno di questi argomenti? Scrivicelo nei commenti, saremo lieti di darti ulteriori informazioni.

Dr.ssa Alice Delbono – Dr. Stefano Grassotti

www.osteopatiabrescia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore