10 Ottobre: giornata mondiale della salute mentale. Ecco perché prendersene cura tutti i giorni.

Non abbiamo alcuna difficoltà ad ammettere di essere stati
dal medico quando si tratta di un fisioterapista, di un dentista, di un
podologo. Sdoganato ormai anche il chirurgo plastico, molte persone non tacciono
più il ricorso a qualche piccolo “ritocchino” per migliorare il proprio aspetto.

Più difficoltoso pare essere confidare di aver consultato
uno psicologo, quasi come se prendersi cura della propria salute mentale sia
meno legittimo che curare il proprio corpo. Allo stesso modo: andiamo in
palestra, mangiamo sano ma difficilmente nel corso della giornata dedichiamo un
momento di attenzione al nostro benessere emotivo e mentale.

L’intima connessione tra mente e corpo è ormai assodata anche a livello
scientifico. Le nostre esperienze emozionali possono avere un impatto molto
forte sulla nostra salute fisica. Al tempo stesso, anche fattori prettamente
biologici possono influenzare il nostro benessere psicologico.

Uno stress duraturo e mal gestito può acutizzare patologiche cardiache, concorrere
alla comparsa di disturbi gastro intestinali e può ripercuotersi sulla qualità
del nostro sonno che a sua volta interferirà sulla nostra capacità di
attenzione, sul nostro profitto e sul nostro umore.

Inoltre numerose ricerche hanno dimostrato che nei periodi
di forte stress psicologico siamo più vulnerabili alle infezioni virali o
batteriche. Le persone più stressate in generale hanno una maggiore probabilità
di ammalarsi ed è probabile anche che contraggano un’infezione più grave
rispetto alle persone non stressate.

La mancanza di equilibrio psichico, sofferenze emotive e stress
eccessivo possono quindi avere gravi ripercussioni sulla salute fisica. Allo
stesso modo risulta importante prendersi cura del fisico per tutelare la propria
salute mentale: in chi pratica sport regolarmente si riscontra una incidenza
minore di demenza e malattie neurodegenerative. Nelle pratiche MBSR inoltre è
noto il logorio mentale dato dal dolore cronico e da alcune malattie fisicamente
invalidanti.

Ecco perché dovremmo guardare all’essere umano in modo
ecologico ed olistico, prendendoci cura di tutte le componenti proprie del
nostro organismo: fisiche o mentali non fa differenza. Anzi, sono più che
convinta che non sia possibile prendersi cura di una senza considerare l’altra.

Proprio per questo Persona360 propone contenuti che crediamo
possano aiutarvi a prendervi cura di voi stessi appieno: gli articoli dei
nostri fisioterapisti, osteopati, logopedisti ed ottici, vi offrono spunti per
occuparvi del vostro benessere fisico; i contributi dei nostri psicologi,
sessuologi, pedagogisti ed esperti di mindfulness vi aiutano a soffermarvi
anche sul vostro benessere mentale, spirituale ed emotivo.

Lungi da noi ragionare per compartimenti stagni comprendiamo
come questi aspetti (fisico e mentale) siano strettamente interdipendenti e
anche nei nostri articoli riscontrerete un approccio nuovo li coniuga.

Ho ritenuto importante sottolineare l’importanza di sottolineare
l’importanza della salute mentale per il nostro benessere complessivo perché credo
sia ancora più importante, in un periodo carico di ansietà e preoccupazione, come
quello che stiamo vivendo, introdurre un momento nella nostra giornata in cui
ci soffermiamo sulla nostra mente, sulla nostra emotività ed affettività e ce
ne prendiamo cura. In questo modo, quando questa stagione buia sarà conclusa
avremo imparato una nuova consapevolezza, ci sarà possibile estendere tale attenzione
a tutta la giornata e diventare più sereni e soddisfatti.

Non abbiate timore inoltre ad ammettere di aver bisogno di aiuto
e di avvertire un malessere mentale o emotivo: uno psicologo altro non è che un
medico per la nostra mente e dovremmo sentirci liberi di consultarlo o parlarne
senza sentirsi in difetto.

Vi lascio alcuni contenuti che potrebbero interessarvi e vi invito a scrivermi le vostre opinioni nei commenti.

Un grande abbraccio e a presto,

Barbara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore