15 giochi da fare in casa con bimbi da 0 a 3 anni

Siete a casa con i vostri bambini e avreste voglia di sperimentare nuovi giochi per farli divertire?
Ecco alcune idee semplici e veloci da realizzare con materiali facili da reperire.

1. Farina gialla in canitere. Farina gialla o sabbia in un contenitore oltre che essere perfette per i travasi possono diventare il terreno di un cantiere o un luogo dove fare “sgommare” le macchinine dei bimbi

by centro per famiglie dire fare giocare

2. Facciamo centro! È un gioco che piace a bimbi di tutte le età.

Praticate i buchi in uno scatolone. Se avete palline di diversa grandezza potete fare diversi fori corrispondenti ad esse.

by Greenme

Una variante molto carina consiste nel realizzare una struttura con il rotolo di cartone dello scottex e fissarlo ad una base. Poi fare dei fori a dei piattini di carta che il bimbo lancerà.

by Pinterest

O ancora si possono attaccare i rotoli in verticale e far passare degli oggetti
all’interno

Potete davvero sbizzarrirvi con questa tipologia di gioco. Un’idea molto carina è anche il gioco: Cosa mangia? Ideale per potenziare il linguaggio oltre che la motricità.

Stampate l’immagine di questo bimbo, incollatela su uno scatolone (o un pezzo di cartone). Ritagliate la bocca e realizzate delle card con vari cibi. Il bimbo giocherà a infilare le card nella fessura della bocca e potrete invitarlo a dirne il nome.

3. Strumenti musicali da fare in casa. Sono davvero tantissimi gli strumenti che potete realizzare a partire dagli oggetti di uso comune quali: rotoli di cartone, cartoni del latte, contenitori del detersivo o dello yogurt. Qui trovate qualche idea: https://www.nostrofiglio.it/bambino/bambino-3-6-anni/giochi-per-bambini-3-6-anni/10-strumenti-musicali-originali-fai-da-te-per-bambini?gimg=4732141#img4732141

by Pianetabambini

4. Taglia le unghie. Favorisce l’autonomia e la motricità fine.

Realizzate una mano (o due mani) in cartone e poi attaccate con del biadesivo delle unghie di carta che i bimbi possano ritagliare e colorare. Semplice no?

Una possibile variante è quella di realizzare una testa con il cartoncino, fare dei fori alla sommità e inserirvi lana oppure carta velina. Il vostro piccolo si sbizzarrirà con le acconciature.

by c’eraunamamma

5. La pista per le macchinine.

Per questo gioco vi basterà dello scotch carta. Realizzate una pista con lo scotch che attraversi pavimenti e pareti e magari qualche ostacolo e lasciate che il bimbo faccia volare la sua fantasia.

by Blogmamma

6. Riflesso, che spasso! Assicurate uno specchio al muro e preparate una bacinella con della schiuma da barba (non mentolata!). Lasciate che il bimbo disegni sullo specchio usando la schiuma. Lo adorerà!

Potete anche decidere di colorarla con coloranti alimentari.

by Economamma

7. Avete in casa uno scolapasta? Bene! Allora potete far giocare il vostro piccolo a infilare degli scovolini di pipa o degli spaghetti nei buchi. Vi stupirà quanto tempo i bimbi dedicheranno a questo gioco! Inoltre è perfetto per sviluppare la coordinazione oculo-manuale.

by Eticamente

8. Giochi colorati. A tre anni i bambini conoscono i colori primari (giallo, rosso, blu, bianco e nero). Possiamo quindi proporre giochi di associazione del colore come quelli proposti in questa immagine.

by Periodofertile

9. Caccia al tesoro.

Prendete una bacinella trasparente e sotto di essa mettete un foglio con delle lettere, dei numeri o dei disegni. Riempite la bacinella con dello zucchero e preparate un foglio che abbia le stesse figure che avete precedentemente disegnato. Ora munite il bambino di un pennello per spennellare e invitatelo a trovare i disegni.

by C’eraunamamma

Con lo zucchero (o anche farina) potete anche riempire la base di un contenitore e lasciare semplicemente che il bimbo vi
disegni o scriva con il dito.

by Asilo nido il nano del motore

10. Volete fare colorare il vostro bimbo ma vorreste evitare che vi dipinga anche la casa? Vi occorre un foglio su cui metterete dei mucchietti di pittura qua e la e che poi coprirete con della pellicola.

by Scuolainsoffitta

A questo punto il bimbo si divertirà a spargere la pittura per tutto il foglio.

11. La lavagna luminosa fatta in casa. È più semplice di quanto si possa pensare, qui un tutorial cui potete ispirarvi

by Lapappadolce

12. Fai volare il palloncino. Per realizzare questo gioco vi servirà: un palloncino, un filo abbastanza robusto, una cannuccia e dello scotch. Attaccate la cannuccia ad un lato del palloncino, fate passare il filo nella cannuccia ed assicuratelo a due mobili ai lati opposti della stanza. Divertimento assicurato!

13. Facciamo crescere una piantina?
Con l’arrivo della primavera perché non far crescere una piantina insieme ai nostri bimbi? Fate loro scoprire la meraviglia della natura.
Potete decidere di piantare dei semini riutilizzando fertilizzanti naturali  (gusci d’uovo, bustine usate del tè, banane troppo mature) oppure piantarli in un contenitore trasparente così che sia possibile vedere le radici crescere. In questo caso un piccolo accorgimento: munitevi di un coprivaso poiché molte piante non amano la luce ed il calore del sole direttamente sulle radici e potrebbero morire.
Ogni tanto invitate il bambino a guardare insieme a voi lo stato delle piantine, sollevate il contenitore trasparente e andate alla ricerca delle nuove piantine.

by Ecoohotnadzor31.ru

14. Il travaso d’acqua con la spugna. Il gioco con l’acqua, specie con l’arrivo della stagione calda, è uno dei preferiti da tutti i bambini. Se ci muniamo di vari contenitori, una bacinella ed una spugna il gioco è fatto!

By Mammafelice

15. Indovina la forma. I giochi di associazione possono essere proposti a partire dai 3 anni. Usate immagini accattivanti prima delle semplici forme poiché essendo semplici simboli in molti bimbi potrebbero non suscitare interesse. Può essere utile se fatto con i disegni di animali e oggetti di uso comune per sviluppare il linguaggio.

Vi basterà realizzare un foglio con diverse immagini all’interno di riquadri, e delle carte corrispondenti ad ogni figura così che il bambino possa associare le immagini uguali.

Spero di avervi dato qualche spunto,

Vi invito a leggere il nostro articolo Giochi per bambini dagli 0 ai 3 anni o a vedere il video corrispondente sul nostro canale youtube.

Un abbraccio e buon divertimento!

Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore