I 5 elementi in Medicina Tradizionale Cinese: METALLO 1°parte

Vi do il benvenuto in questa nuova ed affascinante rubrica dove andremo ad analizzare sotto vari aspetti i cinque elementi, il perno della teoria energetica cinese. Ovviamente non può mancare un accenno alle costituzioni!
Restate sintonizzati e… pronti… partenza… via!

Il primo elemento che vorrei analizzare, in onore della nostra settimana dedicata alla cura, o meglio, il “prendersi cura” di sé e/o degli altri, è il Metallo, in quanto è collegato all’organo del Polmone (Fei) e dell’Intestino Crasso (Da Ch’ang). Il primo citato, Fei, è associato alla figura genitoriale materna dentro di noi, quindi esprime fortemente questo istinto primordiale del prendersi cura, per cui questo articolo tratterà nello specifico di quest’organo.

METALLO NEI CINQUE MOVIMENTI

Come già accenno in questo articolo, il ritmo dei 5 movimenti descrive la relazione energetica tra l’essere umano e l’ambiente esterno, in cui troveremo tre energie Yang (piccolo Yang, Yang che cresce, Grande Yang) e due Yin (piccolo Yin, grande Yin).
Il Metallo è il piccolo Yin, ovvero il meno Yin in rapporto al movimento acqua che, al contrario, è il grande Yin. Nello specifico è connesso al movimento di “Presa Di Forma”, cioè, quando l’energia si mette in movimento, si espande e si destruttura poi arriva il momento di riassemblare il tutto, grazie alla coppia Biao-Li Polmone e Grosso Intestino infatti riusciamo a mantenerci in vita, nelle nostre vesti umane. Senza ossigeno moriremmo in pochissimo tempo!

Parlando di rapporto tra Uomo, Cielo e Terra possiamo trovare la manifestazione del Metallo nei seguenti fattori:

  • Energia del Cielo → Secco (elemento atmosferico)
  • Energia della Terra → Metallo (manifestazione terrena)
  • Energia dell’Uomo → Pelle e peli (manifestazione nel corpo umano)

COSTITUZIONE METALLO

Il soggetto Metallo presenta delle caratteristiche strutturali ben precise:

  • è tendenzialmente di alta statura e longilineo
  • ha spalle strette e spesso soffre di cifosi dorsale
  • il viso è allungato e gli occhi sono spenti e malinconici
  • il naso è aquilino
  • ha una mano stretta, lunga e le dita sono anch’esse lunghe e tendono a lussarsi facilmente
  • la pelle tende ad essere secca e pallida
  • ha un’andatura disarmonica

Mentre il lato caratteriale del soggetto Metallo Yin (Polmone) è caratterizzato da:

  • astenia progressiva, ovvero si svegliano tonici al mattino, ma con il trascorrere della giornata si stancano sempre di più
  • non tollerano le ingiustizie ed amano discutere a lungo (talvolta hanno la presunzione di avere sempre ragione)
  • razionalizzano molto ed hanno una grande capacità d’interiorizzazione delle informazioni
  • sono amanti della solitudine e di tutte quelle pratiche in cui è richiesta concentrazione e raccoglimento (es. meditazione)
  • sono diffidenti e tendono a sentirsi spesso aggrediti
  • sono o maniaci dell’ordine, oppure catastroficamente disordinati

LIVELLO ENERGETICO

Il meridiano di questo organo è associato al livello Tae Yin che è considerato la Madre come concetto di riproduzione e nutrimento.
Il suo meridiano e chiamato Shou Tae Yin ed è connesso direttamente all’organo.

FUNZIONE MINISTERIALE DEL POLMONE

Il polmone secondo la gerarchia confuciana rappresenta il Primo Ministro, colui che trasmette gli ordini dell’Imperatore (Cuore Centro) in ogni dove attraverso il respiro. È considerato anche il ministro del soffio, dell’energia, in quanto una delle sue funzioni principali è quella di raccogliere il Qi e distribuirlo nel corpo.

SPIRITO VISCERALE – BEN SHEN – DEL POLMONE

E qui mi sento di dire che entriamo nel vivo dell’argomento “prendersi cura”…

Po, questo è il nome degli spiriti che risiedono in quest’organo e sono collegati in modo pratico al nostro primario istinto di sopravvivenza: mangiare, bere e riprodurci.
Sono sette, in quanto secondo la numerologia cinese questa cifra è associata a degli strumenti che ci consentono di creare qualcosa.
Sono spiriti provenienti dalla Terra, che manifestano la sua capacità di materializzare la vita, quindi pesanti e concreti. Sono considerati molto Yin e per il concetto di dualità, sulla quale si basa tutta la MTC, portano dentro di noi grazie al Polmone un’energia del Cielo estremamente Yang, il respiro, la Tian Qi.
Come accennavo prima, questi spiriti rappresentano la madre dentro di noi, la figura che ci nutre, protegge e sostiene fin dal momento del nostro concepimento, ribadisco che l’ossigeno è la prima fonte indispensabile per la vita.
Si dice che avere problematiche continue con le funzioni energetiche del Polmone denota un cattivo rapporto con la propria madre, ma ovviamente ogni caso è a sé per quello che può valere la mia opinione.
I Po formano la coppia genitoriale dentro di noi in rapporto agli Hun, spiriti viscerali del Fegato (Gan) che sono collegati al padre (clicca qui per approfondire)

Bene cari lettori, spero che questo articolo sia stato interessante per voi ed ovviamente attendo vostri commenti e feedback sull’argomento. Potrei scrivere ore ed ore ed un infinito numero di pagine sull’argomento, ma preferisco fornirvi degli spunti e delle piccole pillole per stimolare la vostra curiosità! Ci vediamo prossimamente per parlare dell’Intestino Crasso. Vi attendo carichi!

Un ringraziamento doveroso al mio maestro Gabriele Filippini, insegnante di TuinaQi Gong  e Medicina Tradizionale Cinese presso l’associazione WuWei di Brescia.

Qua la mano! Valeria

Tengo a precisare che la Medicina Tradizionale Cinese non sostituisce in nessun modo la medicina occidentale scientificamente provata, per cui avviso i nostri lettori che i contenuti di questo articolo hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico.

Scopri tutti gli articoli dedicati alla serie dei 5 elementi in Medicina Tradizionale Cinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza strumenti propri o di terze parti che salvano dei piccoli files (cookie) sul tuo dispositivo. Questi cookies di tipo tecnico, come Google Analytics servono per generare report e statistiche, i dati sono anonimi, tutto questo per e poterti offrire un servizio sempre migliore.

Abilitare i cookies ci permette di offrirti un servizio migliore